Collaudi ARPAM

Verifiche Periodiche

Informativa:

-MATRICOLA ENPI/ISPESL

Qualora la matricola non fosse stata assegnata inserire la data e il Dipartimento INAIL (ex ISPESL) o ENPI a cui la denuncia è stata inviata

-ALL’ATTO DELLA VERIFICA DOVRÁ ESSERE DISPONIBILE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:

libretto delle verifiche rilasciato da ENPI/ISPESL o copia della dichiarazione di conformità con relativa denuncia all’ISPESL per apparecchi a marchio ce verbali delle verifiche periodiche eseguite da ASL/ARPA registro di controllo manuale di installazione, uso e manutenzione (solo per apparecchi a marchio ce) se e’ presente il radiocomando: copia della dichiarazione di conformità ce con relativa dichiarazione di corretto montaggio/cablaggio e libretto di istallazione uso e manutenzione indagine supplementare su gru mobili, trasferibili e ponti sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato in esercizio da oltre vent’anni

-PER LE GRU A TORRE (OLTRE A QUANTO SOPRA DOVRA’ ESSERE RESA DISPONIBILE)

Dichiarazione di idoneità del basamento a firma di tecnico abilitato dichiarazione di corretto montaggio della gru sottoscritta da chi ha eseguito il montaggio. Dichiarazione di conformità dell’impianto elettrico compreso l’impianto di protezione contro le scariche atmosferiche ovvero, per quest’ultimo, dichiarazione che la struttura é autoprotetta per le gru a torre la verifica potrà essere eseguita in due tempi, smontata a terra ed installata

Verifica periodica

Che cosa si intende per verifica periodica?

Le verifiche periodiche sono finalizzate ad accertare la conformità alle modalità di installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni per l'uso, lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine dal fabbricante e specifiche delle attrezzature di lavoro. L'efficienza dei dispositivi di sicurezza e controllo.

Che cosa comporta la prima verifica periodica?

La prima verifica periodica è la prima delle verifiche periodiche e prevede anche la compilazione della scheda tecnica di identificazione dell'attrezzatura di lavoro

Per quali apparecchi di sollevamento occorre l'obbligo di denuncia e di verifica periodica?

L'obbligo di denuncia e di verifica periodica, ai sensi dell'art. 71 comma 11 del D. L.gs. 81/08, occorre per tutte le attrezzature di lavoro in elenco di cui nell' Allegato VII° del medesimo decreto. Nel dettaglio sono soggetti ai suddetti obblighi: a) apparecchi di sollevamento di materiali non azionati a mano e di portata superiore a kg 200
- gru a bandiera
- carroponte
- gru monorotaie
- gru a cavalletto
- gru a torre
- gru derrick
- gru su autocarro
- autogrù
- carrelli semoventi a braccio telescopico
- idroestrattori a forza centrifuga
b) apparecchi di sollevamento di persone
- scale aeree ad inclinazione variabile
- ponti mobili sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato
- ponti mobili sviluppabili su carro a sviluppo verticale azionati a mano
- ponti sospesi e relativi argani
- piattaforme di lavoro auto-sollevanti su colonne
- ascensori e montacarichi da cantiere

Per quanto tempo è valida la verifica periodica?

Il periodo stabilito dall'Allegato VII° al D. L.gs. 81/08 a partire dalla data dell'ultima verifica (pag.276 link allegato)

Back to Top ▲